Magnaghi compra una società in Gran Bretagna per partecipare al Tempest

dall’inviato a Farnborough. Nuova acquisizione all’estero per il gruppo Magnaghi che atterra in Gran Bretagna. Magroup (Magnaghi Aeronautica Group), costruttore di sistemi di carrelli di atterraggio e aerostrutture per elicotteri e aerei, ha annunciato l’acquisizione di Five Valleys Aerospace, società britannica che produce parti lavorate con sede nel Gloucestershire e fornisce trattamenti superficiali per l’industria […]

Leonardo, azioni giù dopo l’euforia per l’acquisto di Rada (Israele)

Dopo l’euforia iniziale si è sgonfiato in Borsa l’interesse per l’operazione annunciata martedì mattina da Leonardo, prima dell’apertura delle contrattazioni a Milano. L’acquisto dell’ israeliana Rada Electronic Industries, che produce piccoli radar per uso terrestre da difesa aerea e antidroni, il 21 giugno aveva immediatamente provocato rialzi delle azioni sia di Leonardo a Milano sia […]

Aerei, Walsh (Iata) chiede più impegno gruppi petroliferi per carburanti “puliti”

Dall’inviato a Doha. La Iata chiede un maggior impegno delle società petrolifere per la produzione di carburanti “puliti” per aerei, i cosiddetti Saf. “Le oil major devono fare di più. Il prezzo del kerosene è raddoppiato, i gruppi petroliferi stanno facendo grandi profitti. Abbiamo bisogno di una maggior quantità di carburanti sostenibili per l’aviazione per […]

Leonardo compra azienda israeliana e porta Drs in Borsa (senza Ipo)

Leonardo si butta sugli israeliani. Per rafforzarsi nell’industria della difesa il gruppo guidato da Alessandro Profumo ha annunciato l’acquisizione del 100% dell’israeliana Rada Electronic Industries Ltd. che produce radar tattici per la protezione terrestre, opera anche nell’avionica e nella protezione contro i droni. Quotazione al Nasdaq Rada è quotata al Nasdaq a New York e […]

Ita, Spohr (Lufthansa) scrive a Draghi: “Sono arrabbiato perché la privatizzazione rallenta”

    Dall’inviato a Doha. La privatizzazione di Ita tiene banco. Lufthansa e Air France-Klm hanno confermato a margine dell’assemblea Iata a Doha il forte interesse per la mini-compagnia nata dalla ristrutturazione di Alitalia. Il più determinato è Carsten Spohr, a.d. del gruppo Lufthansa, che ha espresso irritazione per il “rallentamento della procedura” di privatizzazione. […]