Corriere della sera: dopo le polemiche su fake news, l’errore… spaziale

Dopo le polemiche sulle presunte “Fake news” sul Corriere della sera, innescate da una lettera al Cdr del corrispondente da Bruxelles Ivo Caizzi, che ha chiamato in causa alcuni articoli di Federico Fubini (vicedirettore ad personam) a suo avviso esageratamente allarmistici sulle tensioni tra Bruxelles e il governo gialloverde e ha chiesto al Cdr di “verificare e valutare il […]

Presidenza Consob, la partita tra Minenna e Genovese

La nomina del presidente della Consob è all’ultima curva. Il dossier, che era caduto nel silenzio per le resistenze alla nomina di Marcello Minenna (come rivelato da Poteri Deboli il 10 dicembre scorso nell’articolo “Chi non vuole Minenna alla Consob?”), è tornato d’attualità dopo l’esplosione del caso Carige, un’altra banca che rischia di saltare. Sulla […]

Stipendi d’oro/2 – Marchionne, Cattaneo, Tronchetti e i primi 50

Ecco i cinquanta uomini d’oro. I manager delle società quotate italiane (o con base di attività in Italia) più pagati nel 2017. Il primo è Sergio Marchionne, l’ex a.d. del gruppo Fca (Fiat-Chrysler) scomparso il 25 luglio 2018. Tra stipendio e premi in azioni per tutte le sue cariche nelle società dell’area Exor (famiglie Agnelli-Nasi) […]

Anas, quegli appalti con una sola offerta

Anche il maltempo può essere un affare. Voglio parlarvi della neve e della pulizia delle strade. Le strade italiane, escluse le autostrade sulle quali paghiamo pedaggi salati (che finiscono in gran parte nelle tasche dei gruppi Benetton e Gavio), sono quasi tutte affidate alla gestione dell’Anas. L’Anas è un’azienda interamente pubblica. Da circa un anno […]

Telecom e i compensi d’oro di Bernabè

Sempreverde e sempreinpiedi. Franco Bernabè potrebbe tornare al vertice di Telecom Italia. Sarebbe la quarta volta. L’ex ragazzo prodigio dell’Eni che fu catapultato alla guida del gruppo petrolifero il 13 agosto 1992, poche settimane prima di compiere 44 anni, è il candidato numero uno dell’azionista francese Vivendi. Il principale socio di Telecom ha ufficializzato una […]

Telecom, traballa la poltrona di Gubitosi

La poltrona di Luigi Gubitosi in Telecom Italia è già a rischio. L‘ex commissario di Alitalia che il 18 novembre scorso è stato nominato amministratore delegato di Telecom Italia (Tim) potrebbe essere messo in discussione in seguito all’iniziativa assunta dalla francese Vivendi, il socio numero uno della società telefonica, con il 23,94% del capitale ordinario. […]