Dove va Giordo?

Il suo nome è entrato più volte nel toto-nomine per la poltronissima di amministratore delegato di Finmeccanica, la corazzata dell’industria della difesa e aerospazio controllata dal ministero dell’Economia, che oggi si chiama Leonardo. Giuseppe Giordo, manager con oltre 25 anni di esperienza in questo settore, è di nuovo nel toto-nomine, perché ha appena lasciato l’incarico […]

Savona presidente Consob, esposto all’Anticorruzione

C’è un esposto all’autorità anticorruzione contro la nomina di Paolo Savona a presidente della Consob. Una nomina controversa, non solo perché Savona è ministro nel governo Lega-M5S, ma per il potenziale conflitto d’interessi. Savona è stato fino a pochi mesi fa amministratore di due fondi di diritto lussemburghese (Euklid Master Fund e Euklid Feeder Fund) […]

Banca d’Italia, la busta paga dei vertici

E’ una battaglia di potere e di posti. L’attacco del M5S e della Lega alla Banca d’Italia ha bloccato il rinnovo dell’incarico di Luigi Federico Signorini, il cui mandato di componente del Direttorio e vicedirettore generale scade oggi, sei anni dopo la nomina. Il rinnovo di Signorini era stato proposto dal Consiglio superiore dell’istituto il […]

Brennero, l’autostrada della Svp nel mirino M5S

La chiamano anche l’autostrada della Südtiroler Volkspartei. L’Autobrennero (sigla A22), finita nel mirino del M5S e in particolare del ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, per il blocco del traffico conseguente alle nevicate con molta gente rimasta per una notte all’addiaccio, è gestita da uomini appartenenti al partito dominante in Alto Adige, l’Svp. Dopo i Benetton, […]

Il ritorno di Moretti

Il ritorno del “ferroviere”. Mauro Moretti riappare oggi in un evento pubblico dopo quasi due anni di silenzio. L’ex amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato non aveva dato più notizie di sé dopo l’uscita dall’ex Finmeccanica (ora Leonardo), di cui è stato a.d. per tre anni, dal 16 maggio 2014 fino al 15 maggio 2017. […]

Conte boccia il piano Bono-Palermo e salva Profumo

Il premier Giuseppe Conte boccia il piano di Fincantieri e Cdp per “mangiarsi” Finmeccanica (oggi Leonardo). “Non c’è nulla di tutto questo, il governo non interviene nella vita di società quotate”. Così il presidente del consiglio, Giuseppe Conte, ha replicato a chi gli chiedeva dell’ipotesi di una fusione tra Fincantieri e Leonardo riportata dalla stampa […]