Magnaghi compra una società in Gran Bretagna per partecipare al Tempest

dall’inviato a Farnborough. Nuova acquisizione all’estero per il gruppo Magnaghi che atterra in Gran Bretagna. Magroup (Magnaghi Aeronautica Group), costruttore di sistemi di carrelli di atterraggio e aerostrutture per elicotteri e aerei, ha annunciato l’acquisizione di Five Valleys Aerospace, società britannica che produce parti lavorate con sede nel Gloucestershire e fornisce trattamenti superficiali per l’industria […]

Leonardo, azioni giù dopo l’euforia per l’acquisto di Rada (Israele)

Dopo l’euforia iniziale si è sgonfiato in Borsa l’interesse per l’operazione annunciata martedì mattina da Leonardo, prima dell’apertura delle contrattazioni a Milano. L’acquisto dell’ israeliana Rada Electronic Industries, che produce piccoli radar per uso terrestre da difesa aerea e antidroni, il 21 giugno aveva immediatamente provocato rialzi delle azioni sia di Leonardo a Milano sia […]

Leonardo e Airbus, stop all’elicottero Nh90 in Norvegia

  La Norvegia ha annunciato l’annullamento di un contratto per l’acquisto di 14 elicotteri militari Nh90 con il consorzio europeo Nh Industries, di cui fanno parte Leonardo-Finmeccanica, il gruppo Airbus e l’olandese Stork Fokker Aerospace. Il contratto è stato firmato nel 2001. Il governo di Oslo ha detto di aver ricevuto solo otto elicotteri pienamente […]

Rheinmetall, offerta a Leonardo per il 49% di Oto Melara

Arriva dalla Germania un’offerta di acquisto per il 49% di Oto Melara, l’ex società del gruppo Leonardo con base a la Spezia che produce cannoni, soprattutto navali, blindati insieme a Iveco Defence Vehicles, torrette utilizzabili per carri armati. Un tempo produceva carri armati per l’Esercito italiano, ma questa è una capacità ormai perduta. Colosso delle […]

Leonardo, Profumo guadagna un milione. Il bonus devoluto alla scuola

Leonardo alza il velo sui compensi dei vertici nel 2021. L’amministratore delegato, Alessandro Profumo, ha ricevuto una remunerazione fissa di un milione di euro lordi. Secondo la relazione sulla remunerazione Profumo ha inoltre avuto diritto a un bonus per i risultati di breve termine, pari a 660mila euro, pertanto la busta paga totale è di […]

Mbda Italia verso un miliardo di ricavi. Fincantieri? “Un cambio epocale”

    L’uscita di Giuseppe Bono dal vertice di Fincantieri è “un cambio epocale”, tuttavia l’arrivo di nuovi vertici dall’esterno non dovrebbe avere “un impatto” sui rapporti con Mbda, la società missilistica che ha clienti molto importanti nel settore navale. Questo il commento di Lorenzo Mariani (nella foto in apertura), amministratore delegato di Mbda Italia […]