Acea, crisi dell’acqua e stipendi d’oro/5 – Il dalemiano

Andrea Peruzy è un nome poco conosciuto ma molto importante negli snodi strategici tra la politica e gli affari. Per molti anni Peruzy ricopre l’incarico di segretario generale di Italianieuropei, la “fondazione di cultura politica” creata nel 1998 da Massimo D’Alema, che ne è presidente. Da Italianieuropei proviene Pier Carlo Padoan, l’economista nominato ministro dell’Economia […]

Acea, crisi dell’acqua e stipendi d’oro/3 – Il manager renziano

Con Ignazio Marino all’Acea arriva il taglia-compensi. Ha funzionato? Lo raccontiamo in questo articolo. Il sindaco di Roma del Pd manda a casa con due anni di anticipo i vertici nominati nell’aprile 2013 da Gianni Alemanno, il presidente Giancarlo Cremonesi e l’amministratore delegato Paolo Gallo. Il sindaco di An, fiutata l’aria di sconfitta alle elezioni, […]

Acea, crisi dell’acqua e stipendi d’oro/2 – Il canto del Gallo

Un sontuoso stipendio, più l’affitto di una casa ai Parioli e una macchina con autista. Questo è il trattamento che l’Acea, la municipalizzata di Roma che distribuisce l’acqua e l’elettricità, riserva a un manager assunto quando è sindaco Gianni Alemanno. Abbiamo già visto, nell’articolo precedente del 7 agosto, che il sindaco di destra che ha […]

L’aumento di stipendio di Bono

L’aumento di stipendio è stato concesso in sordina. Beneficiario Giuseppe Bono, amministratore delegato della Fincantieri. Il gruppo industriale controllato dallo Stato, attraverso la Cassa depositi e prestiti, è uno dei maggiori costruttori al mondo di navi da crociera e navi militari. Adesso Bono è impegnato in un braccio di ferro con il governo francese per […]

Sole 24 Ore, gli stipendi di Treu, Del Torchio e…

Qual è lo stipendio dei manager al vertice del Sole 24 Ore? Il gruppo editoriale di proprietà della Confindustria è in condizioni economico-finanziarie difficili. Dopo otto bilanci consecutivi in rosso e l’erosione dell’intero capitale sociale, la società dichiara al 31 marzo 2017 un patrimonio netto negativo per 37,6 milioni di euro e un indebitamento finanziario […]